Cosa significa triggered e quando si usa

Cosa significa triggered e quando e perché si dice. Ve lo spieghiamo! Inoltre vediamo anche qual è la pronuncia corretta. Inoltre vediamo anche cosa sono i meme di triggered

Ma andiamo in ordine. Triggered è diventata famosa quando ha iniziato ad apparire nei commenti (di Facebook, di Youtube o Instagram) e nelle community online. Per l’origine del termine bisogna ovviamente partire dalla lingua inglese e quindi analizzare l’etimologia della parola che troviamo sui dizionari inglesi:

Trigger: Something that evokes a memory of a traumatic or negative event

Ok ma che significa Trigger? lo traduciamo: Qualcosa che evoca il ricordo di un evento traumatico o negativo.

Si intuisce quindi che la parola Trigger indica l’innesco, il grilletto, qualcosa che fa scattare un evento. Ok ma che c’entra con i meme e tutte le cose che fanno ridere visto che non c’è nulla di divertente nel termine trigger? Ci arriviamo, state calmi.

La prima volta che si è usato questo termine su internet era il 1996 all’interno di una community per donne dove si avvisava che alcuni argomenti di cui si parlava (come la violenza subita dalle stesse) potevano essere “triggering” e quindi in qualche maniera toccare la sensibilità delle lettrici che magari avevano subito le stesse esperienze negative.

Nel 2010 però il termine trigger diventò così comune sul web da perdere il suo significato originale e iniziò ad essere usato in altri contesti e come si chiama spesso internet tende a rendere meno serie le cose (fino a diventare appunto dei meme).

Oggi triggered (ricordando appunto l’origine del termine inteso come “innescatore”) ci porta fino al significato attuale del termine e triggered quindi si usa quando qualcuno ha una reazione di disgusto, di disapprovazione, di panico, di paura e fa appunto quell’espressione che ti fa dire che uno è triggered, irritato. Ci sono anche degli emoji ed emoticon che esprimono lo stato d’animo di colui che è triggered. Per cui se volete dire ad esempio su WhatsApp che che siete “triggered” dopo aver sentito quello che vi hanno scritto potete usare questi emoji:

che cosa significa triggered

Il termine in Italia è noto non da moltissimo tempo come si vede dal grafico delle tendenze di Google dove si nota che ha avuto il suo picco di notorietà a inizio agosto 2016 e nelle ultime settimane (fine febbraio e inizio marzo 2018) sta tornando di nuovo popolare.

il significto di triggered

Il termine triggered deve il suo successo agli youtubers che hanno iniziato ad usarlo fino a diventare loro stessi dei meme. È il caso di H3H3production una specie di sitcom sul web gestita da Ethan Klein e sua moglie dove Ethan stesso reagisce con disgusto ad alcuni video come si vede da questa immagine tratta da un video:

cosa significa triggered e quando si dice

Ecco quindi che cosa significa triggered e quando si può usare. Si può dire di se stessi che si è triggered ma si dice soprattutto quando si nota l’espressione smarrita o irritata di qualcuno che ha sentito qualcosa di non suo gradimento. Oggi quindi (rispetto al significato originale del termine trigger) ha assunto un’accezione divertente. Spesso infatti si dice, ridendo, che qualcuno è triggered!

In questo video invece potete sentire come si pronuncia la parola triggered:

You must be logged in to post a comment Login