Il bifronte. Ecco cos’è

Vi sarete chiesti cos’è un bifronte e che cosa significa parola bifronte. Dunque, in enigmistica il bifronte fa parte delle letture inverse ovvero delle parole di senso compiuto (o frasi) che lette però al contrario, cioè da destra verso sinistra, forniscono una parola o una frase di diverso significato. Osservando la collezione di lattine Coca Cola che circolavano durante gli europei di calcio del 2012, e che componevano la parola ITALIA ci si rende conto che se la stessa parola viene letta al contrario, diventa una frase: AI LATI. Ci sono anche casi comici (epic fail diremmo) di bifronti imbarazzanti che fanno uso di brand noti.

In enigmistica poi esistono diverse varianti di questo gioco, come il bifronte senza capo (Fante = etna), il bifronte senza coda (amicO = cima), il bifronte senza né capo né coda detto anche bifronte senza estremi (RosetO = teso), il bifronte sillabico (conici = cinico).

Molti poi ci hanno chiesto cos’è il Giano bifronte e cosa ha a che fare con il gioco enigmistico… beh proprio nulla. Il Giano bifronte è una delle divinità più antiche e più importanti della religione latina, romana, e italica e che viene rappresentato con due volti di profilo uniti nella parte posteriore; bifronte perché aveva il dono di vedere sia il passato che il futuro. Se volete saperne di più sul Giano bifronte vi rimandiamo a Wikipedia. Se invece siete interessati al bifronte per gli aspetti di ludolinguistica continuate pure a leggere.

Nel caso in cui leggendo da destra a sinistra la parola (o la frase) non cambia di significato si parla di palindromo (es. OTTO, ANNA oppure la frase PARLO COL RAP).

Tornando alle parole (ma anche frasi) bifronte ecco un elenco di quelle più note:

ISABELLA = ALLE BASI

ASSO = OSSA

ACETONE = ENOTECA

ICS = SCI

OMAR = RAMO

ANGELA = A LEGNA

ADIGE = EGIDA

EVITARONO = ONORATIVE

ERA NERA = ARENARE

ESSERE = ERESSE

ERUTTAI = IATTURE

ORA = ARO

Se vuoi un cruciverba personalizzato Contattaci