Lucio Dalla. Le frasi famose e gli aforismi

Che Lucio Dalla sapesse usare le parole lo si capiva dal fatto che usasse passaggi come sciubidu’ sciubidà. Sono parole “alla Dalla”; a proposito, avete notato che “Alla Dalla” è palindromo  cioè si può leggere anche da destra verso sinistra?A noi ci piace ricordare Lucio Dalla con una serie di frasi famose, citazioni, aforismi tratti delle sue canzoni racchiuse in immagini. Da “L’impresa eccezionale, dammi retta è essere normale” a “vorrei essere il vestito che porterai, il rossetto che userai”. Ma poi anche: “Se io fossi un angelo non starei nelle processioni, nelle scatole dei presepi. Starei seduto fumando una Marlboro

Altri passaggi famosi:

Tratto da Com’è profondo il mare : “Certo Chi comanda Non è disposto a fare distinzioni poetiche Il pensiero come l’oceano Non lo puoi bloccare Non lo puoi recintare”

Tratto da Futura: Ma non fermarti voglio ancora baciarti chiudi i tuoi occhi non voltarti indietro
qui tutto il mondo sembra fatto di vetro e sta cadendo a pezzi come un vecchio presepio

Tratto da Il cielo: Il cielo, si perde il pensiero quando guardo il cielo ed ecco ritorna il ricordo dolce che ho di te

Tratto da Quale Allegria: Quale allegria se ti ho cercato per una vita senza trovarti senza nemmeno avere la soddisfazione di averti per vederti andare via

Tratto da Futura: aspettiamo che ritorni la luce di sentire una voce aspettiamo senza avere paura, domani…

[imagebrowser id=2]

 

Se vuoi un cruciverba personalizzato Contattaci