La figura della Befana esiste solo in Italia. Lo sapevate?

La figura della Befana esiste solo in Italia. Non stiamo parlando della ricorrenza religiosa dell’Epifania che si festeggia in varie parti del mondo. Parliamo proprio della vecchietta che si sposta a cavallo di una scopa. Ebbene sì negli altri paesi del mondo non esiste. C’è qualcosa di analogo in Russia ma è altra cosa. Per cui effettivamente la Befana esiste solo in Italia. Prima di iniziare con la spiegazione vi rimandiamo a queste immagini divertenti della Befana da mandare alle vostre amiche o a questi giochi enigmistici della Befana.

Ma vediamo come nasce. Secondo la leggenda i Re Magi durante il loro viaggio verso Betlemme per portare i loro doni a Gesù chiesero indicazioni sulla strada da percorrere a una anziana donna (la Befana appunto), la quale però si rifiutò di accompagnarli. La stessa però si pentì e poco dopo uscì di casa per andare a cercarli con un cesto pieno di dolci in modo che potessero portarli a Gesù, ma non riuscì a trovarli; da quel momento si fermò in tutte le case lungo il suo viaggio, donando dolci ad ogni bambino nella speranza che uno di essi fosse Gesù. Attualmente secondo la nostra tradizione la Befana porta il 6 gennaio, scendendo dalla cappa, una calza con dolci ai bambini che sono stati bravi e del carbone a quelli meno bravi.

befana esiste solo in italia

 

Ma perché si chiama Befana? e perché si muove a cavallo di una scopa? Beh, sì tante domande

Andiamo con ordine. Perché si chiama Befana. Bisogna partire dalla parola Epifania che in greco si dice Epiphaneia cioè appunto manifestazione e il nome Befana non è altro che una derivazione di questa parola: Epiphaneia, bifanìa, beffanìa) per richiamare la “strega della Beffania” che volava sui tetti delle case. Ha poi perso nel tempo la “F” e la “I” appunto diventanto Befana. E con questo rispondiamo anche alla seconda domanda: perché la scopa; è presto detto, deriva dalla strega della Beffania.

Se vuoi un cruciverba personalizzato Contattaci