Da Porcellum a Rosatellum, origine e significato di questi pseudolatinismi

Mattarellum, Rosatellum, Italicum, Porcellum e molti altri che poi vedremo sono parole che hanno una origine e un significato molto chiari. Sapete che siamo appassionati di parole e giochi di parole e di enigmistica e ahinoi questa volta è la politica che ci offre molti spunti. Quello che ci immaginiamo è che in una stanza politici e politologi si trovino a inventarsi un nome per una legge elettorale, magari sorridendo e scherzando sull’esito finale e sul suo suono.

Il caso più imbarazzante è l’origine del termine Porcellum. Sapete come nasce? L’ha coniata il politologo Giovanni Sartori dopo che il ministro Roberto Calderoli aveva definito una “porcata” la legge elettorale del 2005 che inizialmente portava il suo nome. A noi sembra uno scherzo che tutti si sono bevuti magari ridendo del termine stesso. Sono un po’ come i nomi degli uragani e fenomeni atmosferici. C’è una commissione che decide? C’è proprio bisogno di dare un nome a tutto? Non si può chiamare semplicemente chiamare “legge Calderoli” o “Sistema elettorale Mattarella”?

Andiamo oltre ovvero capire il significato di Rosatellum. Il Rosatellum, la legge elettorale, prende nome dal deputato Errore Rosato.

In politica i suffissi -um ed -ellum sono diffusi; da Mattarellum in poi (coniato nel 1993) i politici e il mondo dei media hanno iniziato a usare termini latineggianti anche in forma scherzosa che richiamano sostantivi come quorum o referendum. Il suffisso -ellum assume una connotazione scherzosa (ma che c’è da scherzare non si sa visto che parliamo di politica e spesso di leggi elettorali), mentre il suffisso -um ha una connotazione più neutra.

Anche Italicum, la legge elettorale del 2015, è un neologismo. Si vede che i giochi di parole sono amati dai politici. Il nome di Italicum è attribuito a Matteo Renzi ma pare che quest’ultimo l’abbia sentito e poi usato perché evocava un sistema italiano e soprattutto ha voluto anticipare altri nomi della legge meno eleganti (pensate a porcellum)

L’elenco dei pseudolatinismi coniati nel corso degli anni è il seguente ma potrebbe essere molto più lungo:

  • Mattarellum
  • Tatarellum
  • Mastellum
  • Cossuttelum
  • Fisichellum
  • Spinellum
  • Casinellum
  • Porcellum
  • Toscanellum
  • Mortadellum
  • Ribaltellum
  • Pidiellum
  • Pasticcettm
  • Italicum
  • Rosatellum
  • Proporzionellum
  • Spinellum
  • Amatum
  • Manzellum
  • Dalemum
  • Nespolum
  • Provincellum
  • Regionellum

Se volete sapere invece che cos’è il Rosatellum questo video lo spiega molto bene

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply